Iniziative ed Eventi in calendario

Lotta all’ictus, donati 2mila euro con la vendita di panettoni solidali.

Il Resto del Carlino Modena – 25/02/2022
Lotta all’ictus, donati 2mila euro con la vendita di panettoni solidali.
In programma il bis con le colombe pasquali

Successo per il progetto di solidarietà ‘Due cuori e uno Chalet’, promosso dal locale Chalet 3.0 di piazza Garibaldi in collaborazione con A.L.I.Ce. di Carpi, Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale: in totale ammonta a duemila euro la cifra devoluta. L’iniziativa prevedeva la vendita di panettoni artigianali prodotti dallo Chalet che ha poi devoluto 5 euro all’associazione per ogni dolce. «Abbiamo venduto oltre 120 panettoni – afferma Simona, titolare dello Chalet 3.0 –. Il riscontro da parte dei clienti è stato positivo: in tanti sono venuti apposta a comprarlo. Un’azienda biomedicale di Bologna in particolare ne ha acquistati oltre 50: questo ci ha reso estremamente orgogliosi anche perché il nostro prodotto e la conoscenza dell’associazione hanno oltrepassato i confini di Carpi».Oltre alla vendita dei panettoni, sempre a scopo benefico, a dicembre il locale ha organizzato una cena cui hanno partecipato medici del reparto di Neurologia dell’ospedale di Carpi, soci di A.L.I.Ce. e tanti clienti: «Anche in quell’occasione sono stati devoluti 5 euro per ogni menù fisso – prosegue Simona – Tra la cena, i panettoni e quello che noi abbiamo aggiunto in autonomia, siamo riusciti a devolvere 2mila euro all’associazione. E questa collaborazione, nata spontaneamente, proseguirà! Siamo pensando di mettere in produzione anche le colombe per Pasqua e devolvere parte del ricavato all’ente, e di organizzare altri eventi a scopo benefico». «Ringraziamo di cuore Chalet 3.0 per avere sostenuto A.L.I.Ce Carpi», afferma Maurizio Calestrini, Presidente dell’associazione. m.s.c.

Benvenuti in A.L.I.Ce. Carpi odv

A.L.I.Ce. CARPI ODV si è costituita ufficialmente in Aprile del 2009, per iniziativa degli operatori sanitari dell’ospedale Ramazzini di Carpi, familiari e pazienti colpiti da “ICTUS CEREBRALE”

E’ una Associazione di Volontari, impegnata sul territorio della zona sanitaria AREA NORD di Modena, che si “adoperano” per una forte attività di prevenzione della malattia, anche in collaborazione con altre Associazioni attive nell’ambito sanitario, rivolgendosi alla popolazione in generale privilegiando l’età giovanile e scolastica per stimolare una maggiore attenzione alla propria salute e al miglioramento degli stili di vita.

L’“ICTUS CEREBRALE”  è una malattia fortemente invalidante con complicanze di vario tipo anche sui familiari.  A.L.I.Ce. CARPI ODV collabora con le strutture sanitario-assistenziali  del territorio per supportare il reinserimento degli ammalati nelle famiglie e nella vita sociale anche tramite proprie attività e progetti.

 

Come sostenerci

Dona anche tu!!! potrai sostenere le iniziative.

Oltre all'apporto dei volontari, è necessaria la raccolta fondi con donazioni di privati e istituzioni.
Come sostenerci