Descrizione Progetto

PROGETTO  A.L.I.Ce.  Carpi   “ICTUS IN SALUTE”

E’ partito  il  progetto sperimentale “ICTUS  IN SALUTE” di A.L.I.Ce. Carpi.

A partire dal 6 Marzo 2018, con 12 incontri settimanali , 10 pazienti con esito da ictus cerebrale medio lieve, e che hanno terminato il trattamento ospedaliero,  vengono presi in carico per favorire un recupero fisico e per il migliore reinserimento nel proprio domicilio nella famiglia. L’attività è svolta da professionisti specializzati, medici  e volontari di A.L.I.Ce.

Viene svolta attività motoria  (attività fisica adattata) per aiutare il recupero e una  educazione mirata per:

_prevenire incidenti domestici e cadute,

_evitare ricadute della malattia e secondi ricoveri attraverso educazione alimentare, corretto uso dei    farmaci, ecc.

­_ridurre le ansia da malattia  e facilitare incontro e  condivisione tra pazienti e loro  famiglie,

_addestramento  e confronto con i caregivers  e riduzione complessiva della percezione di abbandono.

Verranno date informazioni anche sui  diritti di legge e sugli strumenti disponibili in aiuto alle persone e famiglie con componente disabile.

Il progetto è interamente  finanziato da  A.L.I.Ce.  Carpi con la  collaborazione  dei Comuni delle Terre d’Argine,  dell’ AUSL Modena e del Centro Sportivo Italiano. L’attività viene svolta presso il “Centro Sociale Anziani Giuseppe Graziosi”